giovedì 31 gennaio 2008

calore......

Eccola l`ultima pietra ......Ecco il mio camino!

Oggi piove e c`e` vento, cosi` il camino riscaldera` per la prima volta lo sgabuzzino.Mi piace l`atmosfera, ... e` "piena"!

Sposto la tenda.....l`aria e` grigio perla.Si vede un paesaggio lontano avvolto da foschia.Malapena riesco a distinguere la sagoma degli alberi in lontananza...che buono...la tenda profuma....sa di piccolo, quest`odore mi riporta all`odore di "mamma"....e` strano, ma se ancora chiudo gli occhi e mi concentro, riesco a sentire alcuni odori e sapori di "piccolo..."
Conosco molte storie, per meglio dire...ricordo molte storie.....mai sapro` se erano vere!
Ogni domenica mattina uscivamo...eravamo in tre... mio padre, io e mia sorella piu` grande..Anna.Ricordo sempre di mattinate assolate....mio padre ci portava fuori, forse per permettere a mia madre, che rimaneva a casa con la piu`piccola di noi , di preparare il pranzo speciale....quello della domenica!
Il percorso era quasi sempre lo stesso, ci portava per il centro di Palermo.....per monumenti. A distanza di anni mi pare di capire che la tappa preferita fosse quella che ci conduceva a palazzo dei Normanni...il palazzo reale di Palermo.La` Forse anche mio padre si concedeva di sognare.....allora ci raccontava un sacco di storie su tutto quello che ci faceva visitare...c`era una storia per una stanza piuttosto che su un`altra....una storia per la carrozza reale messa la` in bella mostra... qualunque cosa gli chiedevi, aveva una risposta..... erano ore incantate quelle! Dopo aver speso abbastanza tempo a guardare e riguardare stanze,oggetti,quadri....cappelle, ci avviavamo sulla strada del ritorno.....la domenica si usciva senza macchina....quindi bus!:-Sta` arrivando l`autobus:- diceva papa`...per dirci di stare ferme e prepararci a salire, quando questo si sarebbe fermato... cosi` facevamo.... mia sorella saliva per prima, io ero terrorizzata dal pensiero che l`autobus potesse ripartire prima che mio padre con me in braccio riuscisse a salire....ma lui riusciva sempre... ci siedevamo, e li` iniziava il consueto litigio con mia sorella....volevamo entrambe il posto finestrino....se non ce n`erano di altri disponibili di solito la vincevo io....stavo con il naso spiaccicato contro il vetro .... mi piaceva guardare la citta` intanto che il bus la percorreva....arrivati! come per salire...mia sorella era la prima a scendere , dopo..io e mio padre che mi teneva la mano...mano che mollava solo quando eravamo sul marciapiedi del palazzo dove abitavamo.La` libere, io e mia sorella facevamo la gara per arrivare prima l`una dell`altra....lei vinceva sempre! Quando puntualmente mi rendevo conto a meta` percorso che lei avrebbe vinto, mi fermavo con un pretesto qualsiasi , pur di non ammettere la sconfitta, e aspettavo papa`....Appena arrivavamo al pianerottolo di casa.....subito sentivo l`odore della domenica....un odore di buono, di casa...di mamma!Ricordo finanche il sapore del suo pan di spagna ....era altissimooooo..... lo cuoceva in un tegame d`alluminio con i manici dorati, lo stesso tegame che usava per cuocere il sugo.....non lo so perche` lo cuocesse la`il pan di spagna.... ma la ringrazio per questo....cosi` il suo sapore...odore e "altitudine", rimarranno unici!
Questi sono i pezzetti che ho conservato, della domenica a casa nostra......li conservo con molta cura.... assieme al dubbio ..ed al non avere mai capito se mio padre le storie della "domenica" se le inventava oppure no! Ma chi potrebbe mai spiegarmi perche` crescendo, .....le stesse storie cambiavano di volta in volta????????

10 commenti:

flavia ha detto...

ah l'odore della domenica... sapessi quanto manca a me insieme ai suoi sapori...quanto anch'io vado cercando nel cuore il volto e la voce di mio padre...le sue storie...diverse dalle tue ma tanto tanto uguali per l'amore che mi avvolgeva...
L'odore della domenica è come una stilettata... una fitta acre...
Sniff sniff!!! L'odore della domenicaaaaaaaaaa???
Ranocchia spegni quel camino...il fumo è arrivato su per la canna fumaria fin su alla mia mansardina...mi sta a intossicaaaaaaaaaaaaaa'!

anicestellato ha detto...

Ma sei proprio tu la ranocchietta inglese ricettariosa....e dov'è la ricetta del bianco mangiare!?
mi fa piacere che anche tu abbia scelto questo cammino, e vista la mucchetta mi sembra di capire che ti affianca la flavia, complimenti e tanti auguri per il vostro blog neonato!!

Ora prova a capire chi sono??

antonella ha detto...

Il quiz del sabatoooo......anice vedo e leggo il tuo blog da un po`...avevo notato gia` il logo del ricettario....ma non ti associo a nessuno al momento....azz chi seiiiii dimmelo curiosita`a`a`a`a`a`.... In ogni caso,first: grazie per essere passata....second: il tuo blog e` interessante ( e` sui miei preferiti) ora dimmi chi sei pleaseeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeee

anicestellato ha detto...

Ranocchietta passi da un pò sul mio blog e mai un commentino....avara, io ti ho scoperta tramite Anna ma quando ho visto la ranocchia e la mucchetta non ho avuto dubbi, vado con l'indizio......il mio nick sul ricettario è quello delle sigarette francesi e cmq è da un pò che non ci incontriamo!!

Scarabocchio ha detto...

Ranaaaa, te lo dico io chi è anicestellato se mi mandi la lasagna che ti hanno rimandato!!!
Mi accontento di poco...
ihihih

antonella ha detto...

Annuccia...a Pasqua te la mando la lasagnetta con l`uovo....hehehehe

Galuuuuuu...Anice sei galoise,,,azz allora eleonora sei tu......ora si! Sei tu...non lo sapevo propriooo...wow!
Mica per avarizia...ma per timidezza , non ho mai lasciato un commento sul blogguccio tuo....ma oraaaaa........lo sai quanto mi piace l`anice stellato???? un sacchissimo...lo lascio in infusione con il the o con la camomilla alla vaniglia,,,,,,buonoooo

anicestellato ha detto...

Hai vinto, complimenti!! (o la talpa scarabocchia ci ha messo lo zampino!?)
Si si sono io ed è vero sono gustosissima lasciata in infusione nel thè, a prestissimo e complimenti per il vostro blog!!

antonella ha detto...

nessuno ci mise lo zampino....tantomeno la ricattatrice ingorda di lasagne.....

anicestellato ha detto...

Allora significa che un pochino ti sono rimasta nel cuore (ora non dirmi di no che ci rimango malissimo!;-))baci

antonella ha detto...

Certooooooooooooooooo.....sei tu l`unica galu...galu...galu che ci sia!