sabato 19 gennaio 2008

Apro la finestra....

E` da un po` che spazzo i pavimenti e cerco di mettere in ordine qua..e la`! Ho tolto il mattone che era sul pavimento, e che ieri sera mi ha fatto inciampare...ho messo in un angolo i pennelli che ho usato per pitturare, e le latte di ducotone azzurro....lo metto via, potrebbe servire se quando portero` dentro la scrivania e tutto il resto , magari graffiero` qualche paretina.... eheh!
Non vedevo l`ora di finire...non vedevo l`ora di aprire per la prima volta la mia finestra...Ma ora che ci sono quasi, mi sento un senso di strano dentro! Non so` cosa mi mostrera`....e la cosa mi innervosisce un po`!
Mi sento, come chi va verso un nuovo incontro, mi sento emozionata ad aprire la finestra.....non so cosa aspettarmi ....ogni nuovo incontro ci mette agitazione, non sai cosa ti aspetta...e non sai se ne sarai all`altezza. Ma lui manterra` le promesse????????
Mi scuoto un po`,in tutti i sensi.....anche dalla polvere che ho addosso. Vado ...apro le ante , leggermente mi arriva sul viso un leggero tocco che passa dall`altro lato delle gelosie......mi accarezza e porta con se, l`odore di fiori in festa!
Il cuore gode.....chiudo gli occhi...leggermente pero`, non voglio che stringendo le palpebre troppo forte , la visione di cio` che sara`...si possa distorcere, anche se pur, per un solo attimo!
Con la mia mano destra, alzo la leva di ferro che tiene le gelosie chiuse ...e con entrambi le spingo spalancandole..
Ancora un po` mi dico....ancora un po` tieni chiusi gli occhi...la carezza di prima, diventa cosi`prepotente e fresca ....danza di veli !
Li apri allora..gli occhi? Li apri... mi urla!Obbedisco......e guardo lontano.....

1 commento:

cary ha detto...

una poetessa, a me il nobel per la letteratura, glielo lo voglio dare ioooooo..............brava ranocchietta sembra d'esser li.