sabato 2 febbraio 2008

CHE SODDISFAZIONE...

Ieri... dopo anni e anni di sofferenza...ma che dico?... di tormenti e supplizi interiori ed esteriori...finalmente... SONO RIUSCITA A TIRAR SU TUTTA E LA CERNIERA DEGLI STIVALI E QUELLA DEI MIEI ODIATISSIMI PANTALONI...
Bisognava festeggiare...



Et voilà monsieur le panzerottò...
Siete sicuri di volere la ricetta...? Creano dipendenza...contenti voi...

Ricetta di lucry

500g di farina oo
50 g di olio evo o burro o strutto
50 g di zucchero
10 g di sale
1 cubetto di lievito di birra
200 g di acqua tiepida
1 uovo

1) Impastare tutto insieme avendo cura solo di mischiare bene alla farina e lo zucchero e il sale e di sciogliere il lievito nell'acqua.
2) formare una palla e metterla a lievitare fino al raddoppio
3) prendere quindi la pasta e stenderla fino a uno spessore di mezzo centimetro. ritagliare dei dischi farcirli a piacere e chiuderli a panzerotto.
4) friggere in abbondante e bollente olio di arachide avendo cura di abbassarne la temperatura dopo che ha raggiunto il punto di fumo altrimenti scuriscono fuori e restano crudi dentro...
Con questa dose vengono più o meno 16 panzerotti del diametro di 15 cm...naturalmente rimpastate i ritagli !
Si possono anche cuocere in forno a 180° fin quando non li vedrete ben coloriti...

RIPIENI SPERIMENTATI
Cipolla appassita in un poco di olio con o senza alici
Sugo di pomodoro (poco giusto per colorare) mozzarella e prosciutto
Besciamella e funghi

16 commenti:

antonella ha detto...

Finalmente le panzerotto` oh oh oh........mamminamia quanto sono belli.... festeggi eh????!!!!!!!! non oso immaginare quando i pantaloni andranno giu` che ti magnerai....!!!!!!?????????

anicestellato ha detto...

Bellissimi questi panzerotti, brava!!

antonella ha detto...

bella ricetta fla`...stasera li ho preparati e sono piaciuti a tutti, mio figlio me li ha richieti prossimamente......ti odiooooooooo domani in cucina candeggina a tempesta! odio friggere.....pero` ne e` valsa la pena!

Dora ha detto...

maròòòòòò ziaflavia e che e cumbinat!!! una godurissima!!!
by dodina

flavia ha detto...

ahahahah...alla fine hai ceduto!

antonella ha detto...

cedetti cedetti...in tutti i sensi ...3 me ne feci fuori...!!!!!!

andrea matranga ha detto...

Fantastici da noi in Sicilia si chiamano calzoni fritti, con prosciutto e mozzarella.... si possono fare anche al forno con una macchia di pomodoro sopra ..brava.

flavia ha detto...

wow grazie andrea...i tuoi complimenti mi fanno piacerissimo perchè conosco la tua bravura!

antonella ha detto...

I calzoni fritti...loro sono....caspiterina che sono buoniiiiiiiiiiiii!

marcella candido cianchetti ha detto...

amo i peccaminosi panzerotti ,uno tira l'altro ed addio cerniera che si chiude!

antonella ha detto...

ehehehe marcella... ma non e` veroooo, vedi la flavia che invece con le panzerotto` festeggia la chiusura della sua zip......provare????!!!!!!!!1

flavia ha detto...

ah marcella quanto hai ragione...la mia fortuna è che io festeggio in compagnia e quindi a me solo le briciole toccano!

andrea matranga ha detto...

Ma dai...ti sei continentalizzata????
CALZONI FRITTI si chiamano..senti secondo me manchi da troppo tempa da caasa ..arricampati...ti vengo a prendere io all' aeroporto ,ha,ha, cmq. sono fantstici....uhm!! vorrei mangerne uno..

antonella ha detto...

Andreaaaaaaaaa...ahahah lo sai perche` non c`e` scritto calzoni fritti????????????????...perche` e` vero che per noi sono loro...cioe` i calzoni fritti..ma la mia amica nonche` colei che condivide il blog con me e` molisana! e la ricetta l`ha pubblicata lei.....e lei li chiama le panzerotti`....u capisti uora?????

flavia ha detto...

eh no...anche da me si chiamano calzoni... ma volevo fare un po' la chiccosa...ahahaah

antonella ha detto...

hai francesizzato i calzoni....ahahah les panzerotti` son tres chich..... tanto pour nois sempre calzoni fritti sono...chiamiamoli come ci pare...i li chiamerei les inciccionentis......